Post Image

Marmellata di Arance

In questa ricetta della marmellata di arance è facile calibrare il classico retrogusto amarognolo tipico proprio di molte marmellate d’arancia.

La ricetta che vi proponiamo è davvero squisita e quasi per niente amara ma se desiderate una marmellata più amara è sufficiente diminuire la durata del bagno in acqua oppure aumentare la quantità e lo spessore delle bucce d’arancia.

Per fare un’ottima marmellata di arance è comunque indispensabile usare alcune piccole accortezze. La prima consiste nello scegliere ingredienti di qualità ed in particolare arance non trattate e molto succose. La seconda accortezza è invece il periodo che dovrebbe coincidere con l’inverno ma mai troppo avanzato in quanto le arance iniziano ad essere meno succose.

Ingredienti

2 Kg di arance non trattate
1 Kg di Zucchero
2 limoni

Procedimento

Si prendono le arance, le bucherelliamo con una forchetta e le dobbiamo tenere a bagno ricoperte di acqua per 12 ore.

Trascorso questo tempo le asciughiamo, e con un pelapatate, estraiamo la buccia di 3 arance avendo cura di non prendere il bianco; poi si tagliano a striscioline sottilissime e le facciamo cuocere per 3/4 minuti in acqua a leggero bollore; le scoliamo e le lasciamo da una parte.

Prendiamo poi tutte le arance: le sbucciamo, le tagliamo a fettine avendo cura di togliere tutti i semi, le pesiamo. Poi prendiamo una padella e ci mettiamo le arance e uguale peso di zucchero. Quando spiccano il bollore, ci aggiungiamo il succo dei due limoni. Lasciamo cuocere per una decina di minuti poi si tolgono dal fuoco e si tritano con il mixer poi si rimettono sul fuoco (senza mai aggiungere acqua) fino a raggiungere la giusta densità. Alla fine si aggiungono le striscioline di arance e facciamo cuocere per ancora 2/3 minuti.

Con la marmellata ancora calda, riempire dei vasetti con tappo ermetico precedentemente sterilizzati, poi chiuderli e metterli a testa in giù. Quando saranno freddi si capovolgono e controlliamo che si sia formato il sottovuoto. Se ciò non fosse avvenuto possiamo procedere alla bollitura.

Caratteristiche: categoria marmellate e confetture, senza colesterolo, senza grassi, ricetta vegetariana, senza latte e latticini, ideale per i bambini, ricetta facile e veloce.

Commenta la ricetta

Lascia una risposta