Post Image

Marmellata di Ciliegie

La ciliegia è uno dei frutti che più si presta ad ogni tipo di conservazione dalla marmellata alla gelatina e sotto spirito. Esistono molte varietà di ciliegie ed il periodo di maturazione va normalmente da maggio a luglio anche se il momento giusto per fare la marmellata è da fine giugno in poi.

La varietà migliore per fare la marmellata di ciliegie è considerata la Vignola mentre vi sconsigliamo di utilizzare tutte quelle varietà che maturano già a fine maggio in quanto quasi mai risultano abbastanza dolci.

Ingredienti

2 Kg di ciliegie ben mature
1 Kg di zucchero
2 limoni

Come fare la marmellata di ciliegie

Lavate bene le ciliegie e fatele asciugare. Munitevi di tanta pazienza e denocciolatele una ad una togliendo anche il picciolo e mettendole in una pentola d’acciaio.Unite lo zucchero, copritele e fatele riposare per qualche ora prima di cuocere la marmellata.

Prendere una padella e fate cuocere la marmellata di ciliegie per almeno 30 minuti e comunque fino a quando non raggiunge la giusta consistenza, spengete il fuoco e versatela ancora calda nei barattoli precedentemente sterilizzati e capovolgeteli. Il giorno dopo, assicuratevi che si sia formato il sottovuoto. Se così non fosse potete procedere con la bollitura del barattolo per circa 40 minuti e prima di toglierlo dalla pentola aspettare che si sia raffreddato.

Commenta la ricetta

Lascia una risposta