Post Image

Marmellata di Fragole

La marmellata di fragole è certamente una delle più conosciute ed apprezzate in particolar modo dai bambini. Nonostante le fragole siano disponibili praticamente per tutto l’anno il periodo ottimale per fare la marmellata di fragole è l’estate.

Negli altri periodi dell’anno si trovano fragole dall’aspetto molto bello ma con un sapore decisamente scadente. Sarebbe ottimo poi utilizzare fragole di sicura provenienza meglio se dell’orto oppure di bosco.

Ingredienti

1 kg di fragole
700 g di zucchero semolato
1 limone

Procedimento

Dopo aver pulito e lavato accuratamente le fragole, dividetele in 4 e disponetele in una zuppiera aggiungendovi il succo del limone e lo zucchero. Mescolate il tutto e lasciate macerare le fragole per circa 2 ore.

Mettete il composto in una padella e fate bollire per circa 1 ora, ovvero il tempo necessario a raggiungere la giusta consistenza. Versate la confettura a bollore nei vasi precedentemente sterilizzati, chiudete con il tappo e metteteli a testa in giù coperti da un canovaccio per formare il sottovuoto.

Il giorno dopo capovolgete i vasetti e controllate che si sia formato il sottovuoto. Etichettate e prima di consumare la marmellate aspettate 3 mesi.

Se il sottovuoto non si fosse formato, cambiare tappo e procedere con la bollitura.

Altri nomi: Confettura di fragole

Caratteristiche: categoria marmellate e confetture, senza grassi, ricetta vegetariana, senza latte e latticini, ideale per i bambini.

Commenta la ricetta

Lascia una risposta