vassoio di meringhe

Meringhe

La ricetta per ottenere gustose meringhe ben asciutte, che si sciolgono in bocca e con un bel colore bianco.

Ingredienti

120 g albumi (circa 4)
120 g zucchero semolato
120 g zucchero a velo
aroma vaniglia
q.b. di sale e succo di limone

Procedimento

Aiutandosi con uno uno sbattitore elettrico mettere in una bacinella un pizzico di sale, un cucchiaino di succo di limone, l’aroma di vaniglia e gli albumi.

Iniziare a sbattere e quando iniziano ad assumere una certa consistenza versare poco alla volta lo zucchero semolato e di seguito lo zucchero a velo. Continuare a sbattere fino a quando non risultano montate a neve ben ferma.

A questo punto preparare due teglie da forno con la carta sul fondo e aiutandosi con una tasca da pasticceria oppure con un cucchiaio formare le meringhe. In alternativa è possibile spalmare le meringhe su tutta la teglia al fine di creare dei piani utili ad esempio quando si desidera utilizzare le meringhe per fare il marengo.

Per la cottura è consigliabile cuocerle più lentamente possibile ad esempio per circa 4-5 ore a 90 gradi. Qui sta proprio il segreto per ottenere ottime meringhe ovvero riuscire ad asciugarle mantenendole bianche, infatti la meringa deve asciugare non cuocere.

Varianti: Per rendere le meringhe più graziose è possibile guarnirle con delle codette colorate.

Altri nomi: Spumini o poppe di monaca

Caratteristiche: categoria biscotti e pasticcini, senza colesterolo, senza grassi, ricetta vegetariana, senza latte e latticini, ideale per i bambini.

Commenta la ricetta

Lascia una risposta